FREEDOM FREEDOM FREEDOM


Era il 1983, avevo 14 anni e iniziavo a muovere i primi  passi nel mondo musicale. In una serata invernale, mi imbatto nel film "The Blues Brothers" uscito, se non erro, nelle sale cinematografiche nel 1980. Per la mia generazione credo  che l'impatto con questo film sia stato fondamentale per "scoprire" Aretha Franklin. Nel film interpreta Think,  un brano composto nel 1968. Si può asserire  tranquillamente che a tutt'oggi la sua interpretazione di questo brano rimane un monumento di interpretazione nel variegato cosmo del Soul e del Gospel. 

Ascoltare la sua voce allora mi provocò un'emozione indicibile. Rimasi sorpreso dalla sua  voce piena di virtuosismo e profonda nelle sfumature, una voce sensuale e per certi versi spirituale. Ha avuto una carriera spettacolare ma anche una vita travagliata come ogni genio che si rispetti. Bambina madre, il primo figlio lo ebbe a 12 anni ed il secondo a 14 anni. Un matrimonio "infestato" da violenze domestiche e l'ombra dell'alcol. 

R. I. P. 

Freedom, freedom, freedom...

https://youtu.be/cGXU7268Z50 


0 visualizzazioni