Leonardo Antonio Di Chiara è nato a Foggia e vive a S.M. di Leuca (LE). Ha svolto i suoi studi musicali presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia diplomandosi in Organo e Composizione Organistica. Nel 2007 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode (corso di Organo) presso il Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce discutendo una tesi sul corale organistico e la sua evoluzione.

    Ha arricchito la sua formazione musicale frequentando corsi di perfezionamento con Maestri di fama internazionale come Celeghin, Sacchetti, Radulescu, Leighton, Montserrat Torrent e Tagliavini.

    Al Torneo Internazionale di Musica, nella sezione “Organo”, ha ricevuto per due volte il Diploma di Merito: nel 1996 e nel 2000. Al Premio Internazionale di Interpretazione organistica C.A.M.T. Monferrato V edizione, ha ottenuto il Diploma di Merito.

    L’attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in numerose città italiane come solista, in duo e con orchestra da camera.

    Consapevole che un compositore deve compiacere solo a se stesso, dedica la sua attenzione alla composizione, cercando di produrre un linguaggio libero ed immediato, non partendo mai da una forma predefinita, ma da ciò che la sua ispirazione gli detta basandosi sul solido principio che devono essere la musica ed il suo messaggio a primeggiare su tutto. I suoi lavori, eseguiti in diversi concerti, hanno ricevuto numerosi consensi tra il pubblico. Al III concorso nazionale di composizione classica “Città di Savona” ha ricevuto la segnalazione di merito artistico con la composizione per organo “Ciaccona in mi minore”. Al XI e XIII Concorso Europeo di esecuzione e composizione musicale “Città di Barletta”, ha ricevuto rispettivamente: il 3° premio con la composizione per organo “Giga in sol minore”ed il Diploma di Merito con il brano per organo “Schizzo in mi minore”.

    Con passione e grande amore per la sue origini arbëreshë approfondisce ed indaga aspetti della parlata ma soprattutto della musica arbëreshë e recentemente è stato pubblicato un suo lavoro di ricerca dal titolo “La musica arbëreshë di Greci” con il Patrocinio della Regione Campania.

    Per i tipi di Photocity-edizioni ha pubblicato “Tre Composizioni Organistiche” ed “Il Corale Organistico nella sua evouluzione”.